DIANA GOVONI  Resp.Nonsoloarte

 

Sono sempre stato così avventuroso che mai ho avuto un'avventura, e le cose che cercavo erano dentro me  stesso." (Pablo Neruda)


Sopra: nonna Alba Cantoni, mamma, zia, nonno Remido Orsi 1939

Sopra: Bambole bisquit con abiti da me ideati e realizzati nel 1990

“Ho deciso di essere felice perché fa bene alla mia salute. ”
VOLTAIRE

Diana e mamma 1962

L'anima libera è rara, ma quando la vedi la riconosci, soprattutto perché provi un senso di benessere quando gli sei vicino.   Charles Bukowski

 Rimini 1984

"Le donne che hanno cambiato il mondo
non hanno mai avuto bisogno di mostrare nulla,
se non la loro intelligenza" Rita Levi Montalcini (esatto!)

 

"Non chi comincia ma chi persevera"

 

I miei interessi spaziano da filosofia e giurisprudenza alla storia dell'arte, passando per la musica lirica, in particolare Puccini e Verdi, per arrivare a De Andrè, Guccini, Fossati e Zucchero. Ho vinto alcuni premi di poesia di cui un 1°Premio a sedici anni e a quattordici ho vinto un 1°Premio per un quadretto a tempera stile naif-astratto ad un concorso di pittura locale. Mi piace ancora molto studiare e leggere il + possibile, in questi ultimi anni mi appassiona molto la neurobiologia del cervello ed i recenti studi sulla plasticità dei neuroni, trovo molto interessanti i libri di Daniel Goleman come "Intelligenza Emotiva", "Lo Spirito Creativo","Menzogna-Autoinganno-Illusione" ed ho un affetto particolare per "Lessico Familiare" della Ginsburg e per "Croniche Epafaniche" e"Vacca d'un cane" di Guccini, mi è sempre piaciuta molto Oriana Fallaci, ma anche Marie Cardinal, Hermann Hesse e tanti altri, rileggo con passione alcuni libri come "Dall'altra parte" quando è il medico ad ammalarsi, "Il cervello delle Donne" illuminante per le differenze ormonali e le reazioni diverse scientificamente provate tra donne e uomini, "La Passione e la Fatica" sul famoso soffitto di vetro, "Il Metodo Antistronzi" mitico manuale che senza saperlo ho da sempre applicato nei rapporti con gli altri, per tenersi alla larga i disfattisti e i rompicoglioni che inquinano l'esistenza altrui. La mia  ammirazione e stima vanno in particolare a Rita Levi Montalcini e Margherita Hack, Marie Curie e Maria Montessori, non sono credente ma amo particolarmente Francesco d'Assisi per la grande coerenza dimostrata,  per l'amore per animali e natura, per le scelte"estreme" e la forza di seguirle, una grande lezione di vita.

    

"Perdona i tuoi nemici ma non scordare mai i loro nomi" (J.F.Kennedy)

"Per la vendetta non serve la fretta" (Diana)

     1962

Diana con i cugini Paolo Gobbo e Anna Orsi a Villa Alba-Cento(Fe)

"http://it-it.facebook.com/dianissima"

"Ha brutto carattere chi ha carattere" (I.Montanelli)

http://www.withandwithin.com/it/ref/46518a

"Dio si fermò un momento dopo aver creato il cane, lo guardò e seppe che era buono, che non aveva tralasciato nulla, che non avrebbe potuto fare di meglio"(R. M. Rilke)

       

"Ma ben sola e ben nuda, senza miraggio porto la mia anima" (G.Ungaretti)  

      

      "In una sorta di allenamento al distacco, la foglia d'autunno, via via perde colore." (Diana dicembre 2003)

 

"Non cercare la felicità tra quelli a cui avrai donato per avere, ma tra quelli a cui avrai donato solo per pietà" (F.de Andrè)

   

Donata e Sabina 1968, Diana 1960.

"Tenetevi le ghiande, lasciatemi le ali, per la mia rabbia enorme ci vogliono giganti"(F.Guccini-Cyrano)

1962-Villa Alba

"Di tanto amarti perduto non resterà che questo: il ricordare a strappi come ci si leva una benda per rabbia da una ferita fresca, solo frammenti, dettagli a sangue, o svolte fulminee, il senso del dolore prima che il dolore esulti, il poco, il breve, che non sapevamo, vivendoli, capaci d'immenso." (A.Bevilacqua)

    

"Ho sceso dandoti il braccio migliaia di scale e ora che non ci sei è il buio ad ogni gradino. " E.Montale per la moglie

   


     

 

 Diana e nonno Remido a Palazzo Rusconi 1962

    

       

        nonna Alba

)

        

      "In una sorta di allenamento al distacco, la foglia d'autunno, via via perde colore." (Diana dicembre 2003)

        

              

 

1959

nonni Orsi 1934

  

1936

1955

Orsi anni'50

Orsi anni'60

        

    

  

 

nonna, papà, mamma

 

    Rimini 1984  1984        1982

      

  

     

Diana e nonni 1959

 

Nonna Alba, Diana e bisnonna Carolina 1962.   Nonna Alba 1914 

                     

    1995

  

Sopra e Sotto:Country Life Modena 2004

1962      1964

Diana e Rosanna e Sabina, Diana e Rosanna

    

  

 

Klaus e Inge

Alba e Rosanna

 

Rosanna maggio 1938

   

     

Marito "StraFigo" 1987

 

Diana e Sabina + papà e mamma gennaio 1963

2008

 

1982

Studio Diana

    

2003

1990

1989

 

2008

 

1967    

  

  

Sopra:Artemisia Gentileschi

 

      

1999

   

  

  

  

   

 

2005

2005

2004

 

2007 

1994Lago di Garda

 1992Lago Maggiore

 

   

 

Rubens

Tiepolo

Tiziano

Velasquez